REPUTAZIONE BANCARIA, RATING & CREDITO DAL 2007

CANCELLAZIONE CATTIVO PAGATORE come avviene

Cancellazione cattivo pagatore: come avviene e dopo quanto

 

 

Abbiamo già parlato di cosa accade quando si viene segnalati come cattivi pagatori e di cosa sono i SIC, ovvero le banche dati che registrano le informazioni relative ai finanziamenti erogati dagli istituti di credito ai cittadini e alle imprese (ma anche quelli semplicemente richiesti).

 

Oggi vogliamo affrontare un altro argomento che ci sta a cuore, perché purtroppo talvolta dà origine a delle costose truffe fatte da professionisti non abilitati e senza titoli (sono agenzie o tuttologi che non mostrano volti): come avviene la cancellazione da cattivo pagatore, dopo quanto tempo e se è gratuita o meno, ma soprattutto quali sono i casi in cui si può fare prima anche se legittimamente segnalati come cattivo pagatore.

 

Prima però vogliamo ricordare che una segnalazione come cattivo pagatore avviene quando si verifica un'irregolarità nel rimborso di un finanziamento.

Ad esempio, se una o più rate del mutuo sono state pagate in ritardo o non sono state ripagate. Tale dato viene registrato in una banca dati (un SIC sistema Eurisc) e reso consultabile, ad esempio, in caso la persona interessata dalla segnalazione richieda un altro finanziamento, agli altri istituti di credito, che possono così valutare se accordarlo o meno.

Queste informazioni vengono registratre in crif, experian, ctc e centrale rischi Banca d'Italia nella categoria sofferenze bancarie quando sono più rate non pagate e comunque negli sconfini del sistema.

Ecco che qui il professionista specialista in diritto bancario o rating farà la differenza per capire se era legittimamente segnalato oppure la banca ha ....saltato qualche passaggio e notifica fondamentale.

Come farsi cancellare dalla lista dei cattivi pagatori

 

La cancellazione dalle banche dati dei cattivi pagatori è automatica per alcuni casi semplici (ma non per tutti).

La cosa più ovvia da fare è sanare l'irregolarità che ha portato alla segnalazione il più rapidamente possibile e poi attendere i tempi stabiliti dalla legge perché avvenga la cancellazione, di cui parleremo nel paragrafo successivo.

Quali sono le eccezioni?

1)  Se i dati riportati nel SIC non sono corretti o se si è stati vittima di una 
frode creditizia.  In tali casi è possibile rivolgersi all'istituto di credito responsabile del finanziamento interessato dalla segnalazione, o direttamente a CRIF - che gestisce il più grande SIC italiano, EURISC. Dopo aver effettuato le dovute verifiche, il dato verrà modificato o cancellato ma è meglio farsi assistere da un professionista pe capire quante banche dati siano davvero interessate.

 
2) Illegittima segnalazione come cattivo pagatore senza preavviso.

Basta vedere questo articolo poco diffuso dalla stampa (...strano vero?) per capire gli errori più comuni per risparmiare sui costi di notifica commessi dalla banca. 
La notifica sbagliata o non fatta è motivo di cancellazione immediata affidandosi SOLO a un professionista che conosce il modus oprandi legale corretto e lo possa garantire per scritto. Ma ovviamente se si ha pratica con la legge si può operare in autonomia.
cancellazione cattivi pagatori

3) segnalazione al circuito della Centrale Rischi della Banca d'Italia per sofferenza bancaria senza valutazione o preavviso e che rimane visibile praticamente a vita.  In quel caso SOLO un professionista abilitato può correggere la segnalazione di sofferenza bancaria
(nessuno vieta di farlo da soli, ma noi lo sconsigliamo se non sei avvocato).

Cattivo pagatore: dopo quanto si cancella se hai pagato solamente in ritardo

 

Dopo aver visto come avviene la cancellazione da cattivo pagatore per cause illegittime, scopriamo i tempi che è necessario attendere dopo la segnalazione dopo che avete pagato correttamente:

  • 12 mesi dal momento in cui viene regolarizzata un'irregolarità che riguarda 1 o 2 rate o mensilità (a condizione che nei 12 mesi i pagamenti siano sempre regolari).
  • 24 mesi dal momento in cui viene regolarizzata un'irregolarità che riguarda 3 o più rate o mensilità (a condizione che nei 24 mesi i pagamenti siano sempre regolari)
  • 36 mesi dalla scadenza del contratto in caso di finanziamento non rimborsato (o dalla data in cui l'ente ha fornito l'ultimo aggiornamento), ma si può arrivare fino a 5 anni dalla data di scadenza del rapporto.

La cancellazione dai SIC è gratuita (solo in questi casi).

 

Ecco ora una nota importante: la cancellazione dal registro di cattivo pagatore  non richiede alcuna somma di denaro, poiché i SIC agiscono in modo autonomo e gratuito solo SE si paga in ritardo (fermo restando che 87% dei casi (n.d.r.) si può e si deve intervenire per difetto di preavviso nella forma corretta).

Vuoi conoscere la tua affidabilità creditizia e scoprire in che modo gli istituti di credito vedrebbero una tua richiesta di finanziamento? C'è Obiettivo-Credito , il servizio che ti offre una panoramica sul tuo profilo di affidabilità e ti offre preziosi consigli per migliorarla o il tuo rating.

                        Contattaci o prenota  per scoprilo.


   Agisci e Risolvi
PRENOTA UN APPUNTAMENTO 
CONTATTACI ORA

Articolo Successivo: RATING ESG UN IMPRESA DEVE AVERLO ENTRO IL 2024 PER OTTENERE CREDITO
Articolo Precedente: SOFFERENZA BANCARIA E INCAGLIO BANCARIO: CONSEGUENZE E COME USCIRNE

Ultimi Articoli

17 / 02 / 23
RATING ESG UN IMPRESA DEVE AVERLO ENTRO IL 2024 PER OTTENERE CREDITO
"Perché il Rating ESG è importante per le imprese: Scopri come il mio Studio può aiutarti a...
16 / 02 / 23
CANCELLAZIONE CATTIVO PAGATORE come avviene
Cancellazione cattivi pagatori è un passo fondamentale per tornare al credito ma fa fatta con un...
08 / 01 / 23
SOFFERENZA BANCARIA E INCAGLIO BANCARIO: CONSEGUENZE E COME USCIRNE
La sofferenza bancaria e l'incaglio sono due cose diverse ma invalidanti al credito in modo...
08 / 11 / 22
Segnalazione CAI - CARTER ASSEGNI - CARTE DI CREDITO
Come comportarsi in caso di segnalazione CAI? Ecco come avviene e come ripristinare l'uso delle...
04 / 11 / 22
Protesto di assegno scoperto: le possibili soluzioni
Cosa fare in caso di protesto per assegno scoperto? ecco la guida per uscirne prima che divenga un...
>>>>> Prenota una Consulenza