LUCA PACINI RATING ADVISOR® REPUTAZIONE BANCARIA & CREDITO DAL 2007

cancellazione protesti cambiari cciaa

come fare la cancellazione protesti cambiari cciaa

prima di tutto la legge. La legge 235-2000 che regola la riabilitazione dei protesti cambiari, prevede che per poter ottenere la cancellazione
protesti cambiari alla cciaa sia necessario aver adempiuto le obbligazioni di legge, ossia di essere in possesso di titoli e liberatorie o documenti giustificativi.

Ma che fare quando non si possiede nulla? Esistono diverse alternative la principale consiste nell'ammortamento del titolo che già dopo 1 anno dalla levata del protesto assegni o cambiali può essere richiesto e ottenere cosi la cancellazione protesti cambiari alla cciaa in circa 40gg.

Ovvio che solo uno studio o professionista preparato può guidare correttamente alla riabilitazione protesti il cliente protestato e cancellare tutto com mai avvenuto art. 17 c. 6/bis legge 235/2000.

Noi dello studio tributario broker associati ci occupiamo in tal senso di tutto l iter del protestato e ottenere la cancellazione protesti cambiari alla cciaa in tempi brevissimi.

a cura del dott. luca pacini, esperto di diritto bancario info 348.3039844

 
Articolo Successivo: cancellazione protesti vicenza
Articolo Precedente: Le procedure per la cancellazione dei protesti Nuovi tempi e modalità per il Registro Informatico dei Protesti sono stati stabiliti dal decreto legislativo 150 del 2011
Contattaci Prenota un
colloquio