LUCA PACINI RATING ADVISOR® REPUTAZIONE BANCARIA & CREDITO DAL 2007

IL MIO RATING - COME CHIEDERE SOLDI E FARSELI DARE - ECCO IL LIBRO DI LUCA PACINI RATING ADVISOR

LUCA PACINI

COME CHIEDERE SOLDI
E FARSELI DARE

CONSIGLI E TRUCCHI PER MIGLIORARE
IL TUO RATING BANCARIO

© 2022 Luca Pacini
© 2022 Capponi Editore srl

Ascoli Piceno, Italia www.capponieditore.it  ISBN 978 88 320 7488 8
In copertina © illustrazione Francesco Dezio   
Tutti i diritti sono riservati.
Qualsiasi parte di questo volume non può essere utilizzata in ogni modo e forma senza il preventivo consenso dell’Editore.


Indice

INTRODUZIONE 

1. LA MIA STORIA pagina 13

IL PROBLEMA 45

Come si chiede un prestito alla banca? 45

I motivi principali per cui la banca non ti dà credito 49

Rating aziendale 51

Rating della persona 60

Il modo giusto 65
 

FIDUCIA E CONDIVISIONE 69

Creare fiducia intorno a te 69

Il successo si misura attraverso i tuoi clienti 75

I 5 aspetti fondamentali nella creazione della fiducia 77

Etica ambientale 97

L’importanza della condivisione 99
 

REPUTAZIONE BANCARIA, CENTRALI DEI RISCHI

E BANCHE DATI 103

Centrali dei Rischi: a cosa servono e come vengono consultate 106

Web reputation e non solo: i falsi miti sulle visure bancarie 108

Centrali dei Rischi: conseguenze per chi non le usa 111

Credito fai-da-te: cosa rischio 112

Chi consulta le Centrali dei Rischi? 115

Banca d’Italia e Centrale Allarme Interbancaria 119

Sofferenza bancaria, se la conosci la eviti 121

Centrale dei Rischi e monitoraggio 122

CRIF S.p.A. 124

Consorzio Tutela del Credito (CTC) 126

Experian S.p.A. 127

Cerved S.p.A. 127

ModeFinance 128

CRIBIS 129

CREDIT SAFE 129

World Check 130

Google, Facebook, Instagram, Linkedin 132

L’importanza di avere un profilo perfetto 133

5. RATING E CAMBIAMENTO SOCIALE 135

Come gestire un rifiuto per rating insufficiente 138

Il rating non si compra, il rating è una storia di valore 139

Il tuo rating si può migliorare 141

Identità imprenditoriale e identità aziendale 142

Come avere credito continuo senza rischio di revoca 144

Come essere esclusivi e sempre un passo avanti 145

Rating, un dato di fatto: 6.000 imprese contro 199.349 146 I

nuovi schiavi: le piccole partite IVA e PMI 148

Qual è il punto di partenza per avere soldi dalle banche? 149

La verifica di uno specialista 150

Ma che cos’è il Recovery Fund? 151

CONCLUSIONI 155

RINGRAZIAMENTI 159
**********************

INTRODUZIONE

«Egregio signor Bianchi, le faremo sapere...»
Ma come? In che senso? Perché?

Le faremo sapere.

Quante volte sei entrato in banca e uscendo ti sei sentito dire questa frase?

E quante volte hai provato quella sensazione di fru- strazione mista a impotenza, generata da questa frase? Quando fai una richiesta in banca perché hai bisogno di soldi, questa specifica risposta è la peggiore che tu possa ricevere.
Ti sembrerà, tuttavia, che il problema sia soltanto
della banca, rimuginando sul fatto che non voglia con- cederti qualcosa che in realtà ti spetta.

Ho una bella notizia per te: il problema è tuo.
Ma perché è una bella notizia?


Perché questa situazione è un fulgido esempio di
una condizione in cui il problema e la soluzione risie- dono esattamente nello stesso punto. Praticamente, dove c’è il problema c’è anche la soluzione. E allora dov’è questa soluzione?

 

Sta nel modo in cui fai la tua richiesta. Difatti, uno dei principi della comunicazione afferma che la responsabilità della comunicazione stessa è di chi comunica.

Ebbene, se parti da questo punto di vista, capisci che hai già la soluzione in mano: cambiare il tuo modo di comunicare.

Come potrai immaginare e come spiegheremo nel dettaglio andando avanti, in questo caso la comuni- cazione di cui parlo non è solo quella verbale – che ha una importanza fondamentale – ma è anche quella fatta dall’insieme dei tuoi comportamenti. Dal momento in cui scendi dall’auto, a quando varchi la soglia della porta di sicurezza della banca, fino a entrare nell’ufficio preposto, sei sotto esame. Come sei vestito, il modo in cui cammini, il tuo sguardo. Tieni la testa alta o bassa? Che presenza fisica hai? Che cosa tieni in mano? Ecco, anche se qualcuno potrebbe pen- sare il contrario, l’abito fa il monaco, e senza dubbio fa entrare in convento.

Come ti poni di fronte al bancario?
Che cosa stai chiedendo?
Come lo stai chiedendo?

Stai chiedendo del denaro a chi sa di potertelo pre
stare. Sei in una posizione di svantaggio e quindi devi dimostrare di poter recuperare quel denaro nel più breve tempo possibile, restituendo anche gli interessi a chi si è preso il rischio di prestartelo.

Tu non saresti scrupoloso nell’analisi iniziale, se dovessi dare del denaro a qualcuno? A maggior ragione se non conosci questa persona?

 

Perché saresti meritevole di ricevere quel denaro e quindi anche la fiducia di chi te lo presta? In che modo lo impiegherai? Stai costruendo o stai spendendo? Per quale motivo dovrebbero darlo proprio a te?

E se non ti dovessero dare quel denaro che hai richiesto?

Chiedere soldi non è difficile, anzi. È molto facile, ma ricordati sempre il proverbio che dice: «sbagliare è umano, perseverare è diabolico.»

Quando chiediamo soldi alla banca, il problema più importante, infatti, non è ricevere un “no”, ma non capire il perché lo abbiamo ricevuto, entrando così in un’altra banca reiterando la stessa richiesta e ricevendo ancora un “no”, e poi ancora, e ancora... fino a fare il giro delle banche ed esaurire tutte le pos- sibilità. Questo comportamento è fortemente penaliz- zante ai fini dell’ottenimento del credito.

Come in ogni situazione, anche in questo caso bisogna prepararsi. Bisogna saper chiedere. Bisogna saper parlare, e come in tutti i mestieri, ognuno fa il proprio.

Il mio lavoro è quello di prepararti a chiedere
e ricevere i soldi che desideri dalla tua banca.
E nel libro parlo proprio di questo: come
richiedere soldi e farteli dare.

Ti spiegherò cosa devi fare quando hai un pro- getto che deve essere finanziato e quali sono i passi da seguire per presentarlo in maniera chiara e completa

in modo che la banca accetti la tua richiesta. Ti dirò quali sono i documenti utili a sostenere la tua istanza in modo che sia valutata positivamente in base alle linee e ai parametri predefiniti dalla banca.

Ti svelerò quali siano i requisiti fondamentali richiesti dal sistema bancario, cosa sono e come fun- zionano le Centrali dei Rischi (cioè i database delle ban- che) che vengono consultate per dare parere positivo o negativo alla tua domanda di prestito, e come esami- narle in modo gratuito.

Ti aiuterò a comprendere in modo scientifico e semplice quali dati guardano i complessi sistemi infor- mativi finanziari prima di concederti del denaro e come farti la banca amica, conoscendo in anticipo le sue mosse e a cosa puntano gli algoritmi utilizzati.

Quando avrai terminato di leggere il libro,
saprai che ottenere un prestito, in qualunque sua forma,
non è altro che una questione matematica, il naturale risultato di un metodo che utilizza notizie e relazioni nella forma corretta.

Ma soprattutto saprai in anticipo cosa vuole sapere la banca di te e imparerai a rispondere alle domande che ti verranno fatte e come ottenere così la luce verde alla richiesta di mutuo o finanziamento senza dover pregare nessuno o fare brutte figure, ma soltanto usando un metodo empirico e replicabile capace di portare al risultato atteso.

Capirai bene, e in maniera inequivocabile, che nel nuovo millennio avere le informazioni giuste direttamente dalle persone che fanno parte del settore bancario è certamente il modo più efficace per non perdere il tuo tempo.

Leggi questo libro con avidità, in esso non troverai nessuna formula magica, nemmeno strane propo- ste, ma semplicemente informazioni scritte in modo chiaro, frutto di molti anni di esperienza in questo settore.

Fra le righe e con dei passaggi comprensibili, ti spiegherò come funziona il sistema del credito oggi e come fare per ottenere i soldi di cui hai bisogno per la tua attività imprenditoriale, o per le tue esigenze private.

Vedrai che, molte volte, a penalizzarti sono più le azioni sbagliate e la mancanza di conoscenza, che le effettive limitazioni.

In sostanza avrò raggiunto il mio obiettivo se alla fine dell’ultimo capitolo chiuderai il libro e avrai chiara la sensazione di sapere con chi avrai a che fare e il modo in cui dovrai agire.

Troverai tanta della mia esperienza professionale riversata in queste pagine, però troverai anche buona parte della mia vita, che ho voluto raccontarti non per puro vanto, bensì perché credo che condividere con te quante volte sono caduto sia importante per capire come mi sono rialzato.

Buona lettura

Luca 



 

  puoi acquistare il mio libro nelle migliori librerie

       oppure cliccando su   www.ilmiorating.it
 
Articolo Successivo: DOMICILIAZIONE LEGALE PROFESSIONALE PASSIVA MILANO PER AVVOCATI
Articolo Precedente: SOFFERENZA BANCARIA - NUOVE LINEE GUIDA DI DEFAULT DELLA CENTRALE RISCHI PER LA SOFFERENZA BANCARIA
Contattaci Prenota un
appuntamento